Auguri, avvocato

Paolo Conte ha 70 anni
Domani l’avvocato Paolo Conte, da Asti, fa 70 anni (Umberto Eco, da Alessandria, ne fa oggi 75; ma che c’entra?). Vorrei fare un lungo e sentimentale post per l’avvocato Conte, ma – come al solito – mi fa fatica. Magari più tardi.

Rebus
Cercando di te in un vecchio caffè
ho visto uno specchio e dentro
ho visto il mare e dentro al mare
una piccola barca per me.

Per farmi arrivare a un altro caffè
con dentro uno specchio che dentro
si vede il mare e dentro al mare
una piccola barca pronta per me.

Ah che rebus, ah che rebus
Da, da da…

Ma poi questo giro in cerca di te
è turistico, ahimé, e mi accorgo che
chi affitta le barche è anche
il padrone di tutti i caffè.

E paga di qua e paga di là
noleggia una barca e prendi un caffè
ah, è meglio star qui a guardare
i pianeti nuotare davanti a me
nell’oscurità del Rebus!

Ah che rebus…
Da, da, da…

Birthday Hit Parade

Riprendo paro paro da Zilvia Pensieri-di-carta il link a questo archivio delle hit parade musicali italiane dal 1959 ad oggi – settimana per settimana. Consultandolo, si può togliersi la curiosità di vedere quali canzonette impazzavano in Italia nella settimana della propria nascita.
Per me risulta una hit parade capeggiata da "Da una lacrima sul viso" (Bobby Solo) (che sarà apparsa appropriata alla mamma in travaglio, presumo), con "Non ho l’età"  (Gigliola Cinquetta) al terzo posto (tanto per evidenziare che l’età io ce l’ho, sigh) e con sconosciuti quali Bruno Filippini, Fabrizio Ferretti e Remo Germani nei primi 10.

È divertente anche rivedere le hit parade dei periodi importanti della propria vita: la memoria auditiva, aiutata dai titoli, ha un forte potere evocativo.

HitParadeItalia offre anche una Shit Parade delle canzoni più tremende della musica italiana, formata dai voti dei visitatori del sito.

Chi ne ha voglia dica nei commenti qual è la propria birthday hit parade.

I 50 album che hanno cambiato la musica

Divertente seppur discutibile elenco, questo stilato dall’Observer che indica i 50 album più importanti della musica degli ultimi decenni. Per ognuno dei dischi elencati c’è una breve scheda e una nota che dice quali musicisti e generi musicali non sarebbero esistiti senza l’album in questione.
Per esempio, senza "The Smiths" degli Smiths non avremmo avuto Belle and Sebastian,  Suede,  Oasis, Libertines; senza "The bends" dei Radioheads, niente Keane, né James Blunt., e niente coldplay; senza "My generation" degli Who, spariscono Paul Weller, Blur e Ordinary Boys; senza "Head hunters" di Herbie Hancock niente che sia jazz-funk sarebbe stato concepito; senza "Bringing it all at home" e "Highway 61 Revisited" di Bob Dylan, il rock moderno avrebbe dovuto inventarlo qualcun altro.
Tutto ciò secondo l’Observer, s’intende.

21 euro

Era parecchio che non compravo un CD. Vaccad’uncane.


Ah, se qualcuno volesse una copia, sappia che non si possono fare le copie. È proibito. Le copie. Farle. Quindi non posso fare copie a chi ne volesse una, anche in mp3, o a singoli brani. Non si può. È illegale. Se anche uno le volesse e mi scrivesse in email per averle, niente copie.
Ecco.