Letture 2012

Elenco nudo e crudo dei libri letti nel 2012.
I commenti, poi.

the-long-earthGiorgio Caproni, Il franco cacciatore.
Victor Pelevin, Omon Ra.
Guido Catalano, Motosega.
Guido Catalano, I cani hanno sempre ragione.
Guido Catalano, Ti amo ma posso spiegarti.
Terry Pratchett, Snuff
Terry Pratchett, Stephen Baxter, The long Earth.
Sarah Zettel, Pianeta Senza Nome.
Frederik Pohl, Uomo più.
Frederik Pohl,, Le Navi Di Pavlov.
Arthur C. Clarke, Terra imperiale.
Frederik Pohl, La Porta Dell’Infinito.
Clifford Simak, La strada dell’eternità.
Poul Anderson, Le amazzoni.
John Varley, Demon.
Pohl Frederik, Il Lungo Ritorno.
Niven Larry, Flotta di mondi.
Fred Saberhagen, Le Ali Nere Del Tempo.
Frederik Pohl, Gli Antimercanti Dello Spazio.
Arthur C. Clarke, Incontro Con Rama.
Robert Silverberg, L’arca Delle Stelle.
Robert Silverberg, La Città Labirinto.
Michael Crichton, Stato di paura.
Dmitri Glukhovsky, Metro 2033.
Daniil Charms, Disastri.
Paul Klee, Poesie.
Douglam Adams, La vita. l’universo e tutto quanto.
Douglam Adams, Ristorante al termine dell’universo.
Aa.Vv, Mani pulite 20 anni fa.
Douglam Adams, Guida galattica per autostoppisti.
Romano Bertola, Includetemi fuori.
Joe Haldeman, Al Servizio Del TB.
Robert J. Sawyer, Rollback.
Greg Egan, Incandescence.
David Grinnel, Messaggio per Plutone.
Robert J. Sawyer, Starplex.
Greg Egan, Oceanic.
Arthur C. Clarke, 3001 Odissea Finale.
Robert J. Sawyer, Avanti nel tempo.
Arthur C. Clarke, Le Fontane Del Paradiso.

Ebook: pro e contro

Uso ebook reader da quasi 4 anni. Ci ho letto alcune centinaia di romanzi e saggi. Da lettore forte, ho un certo affetto per l’oggetto libro (che per altro non è che venga totalmente rimpiazzato dall’ebook); ma privilegio il contenuto al contenitore.

Siccome, dicevo, conosco benino sia la lettura tradizionale che quella su schermi e-ink, mi avventuro ad elencare pro e contro dell’uso di ebook reader

Pro.
1. Gli ebook costano meno, sia a comprarli che a produrli.
2. Gli ebook non ingombrano, né in casa né in viaggio
3. Gli ebook non necessitano di tipografia e distributore. Quindi non vanno mai fuori catalogo, si trovano tutti ovunque ci sia una connessione web, non sono mai esauriti.
4. Gli ebook sono anche audiobook.
5. Gli ebook permettono di scegliere dimensione e font del carattere
6. Gli ebook non consumano carta.

Contro.
1. Gli ebook necessitano di un ebook reader, che bisogna comprarsi.
2. Gli ebook reader si possono rompere, sciupare, guastare
3. Gli ebook reader vanno messi in carica (la batteria dura giorni, però)
4. Gli ebook hanno un formato che deve essere compatibile con il reader
5. Gli ebook reader sono rigidi
Per ora non mi viene in mente altro.

Habemus Kindle

Arrivato puntuale dopo tre giorni lavorativi dall’ordine, il Kindle di cui sono ora fiero possessore è un oggetto proprio bellino. Il fatto che legga i PDF e i MobiPocket risolve il problema del formato proprietario. E comunque il servizio gratuito e istantaneo di conversione dei propri documenti in formato Kindle (ho fatto la prova) basterebbe da solo a qualificare il lettore di Amazon come un ebook reader funzionale, e non solo una periferica per comprare e leggere i testi digitali su Amazon.

Il collegamento wireless gratuito di cui è fornito funziona anch’esso egregiamente: oltre al catalogo Amazon e ai quotidiani cui si è abbonati, permette di accedere anche a wikipedia.en.

L’acquisto di ebook via wireless è immediato (ho fatto un prova). Però i prezzi dei bestseller e delle novità in formato ebook sono sensibilmente aumentati: il risparmio rispetto al cartaceo è solo del 20% circa (oltre alla spedizione). Il che non va mica bene. Per fortuna ho già una certa scorta. ^^

amazon_kindle_2