Pupazzi istituzionali

Non desta più stupore ma merita una segnalazione la soave brutalità con la quale Berlusconi ha sputtanato, ieri, il suo Presidente del Senato Schifani: dopo avergli ordinato di richiamare all’ordine Fini, minacciando elezioni anticipate in caso di mancato allineamento al gregge, nel giro di 24 ore Berly ha tranquillamente smentito tale minaccia, ridicolizzando (ulteriormente) lo scodinzolante Renatino Schifani e dando un’altra picconata all’autorevolezza del Parlamento.

SEN.SCHIFANI

1 pensiero su “Pupazzi istituzionali

I commenti sono chiusi.