Archives: 2009 gennaio

Il porcellum alle Europee e le giunte

gennaio 30th, 2009, 2 Comments

Non credo affatto che le giunte comunali, provinciali e regionali formate da partiti del centrosinistra rischino qualcosa. Le minacce in questo senso, per protestare contro la proposta variazione della legge elettorale per le Europee che introduce uno sbarramento al 4%, sono elementi di propaganda per alimentare tale protesta. Tuttavia non vedo che necessità ci sia […]

La Direttiva Maroni che mutila il diritto di manifestare è realtà

gennaio 27th, 2009, 2 Comments

Come aveva annunciato, il ministro dell’Interno Maroni ha inviato a tutti i prefetti una direttiva che limita “l’accesso dei cortei ad aree particolarmente simboliche sotto il profilo culturale, sociale e religiose” e prevede “forme di garanzia per eventuali danni“. (Qui il testo integrale della direttiva.) Un doppio attentato alla libertà di manifestare: una manifestazione in […]

I primi due atti da presidente di Obama

gennaio 21st, 2009, 4 Comments

Chiudere Guantanamo entro il 2009. Ha telefonato ad un  capo di stato: il leader dell’Autorità palestinese Abu Mazen. (Poi ha chiamato anche il premier israeliano Ehud Olmert, il presidente egiziano Hosni Mubarak, il sovrano giordano Abdallah II.) L’inizio è all’altezza delle aspettative.

Le nuove avventure di CiccioRutello

gennaio 21st, 2009, 1 commento

Ciccio Rutelli ha deciso di far sapere che esiste ancora elargendo al pubblico, nei giorni scorsi, due idee da par suo: 1) Proposta di legge per cui gli italiani che decidono di andare in viaggio in un paese “a rischio” si impegnano a rimborsare – qualora siano rapiti – l’eventuale riscatto allo Stato. (Praticamente sarebbe […]

Social card e nonsense

gennaio 20th, 2009, Commenti disabilitati su Social card e nonsense

La Social card di Tremonti viene assegnata ai redditi più bassi. È logico perciò aspettarsi che nelle regioni più povere ne vengano assegnate di più. Infatti è ciò che è successo. Tuttavia vari politici delle regioni del nord (tra cui spiccano naturalmente i leghisti) protestano perché gran parte delle Social card sono finite nel Meridione. […]

L’opportunismo della destra italiana

gennaio 18th, 2009, 1 commento

Quando D’Alema ne dice una giusta, beh, bisogna ammetterlo. E quel discorso che ha fatto ieri, sul fatto che AN si prodighi nel mostrarsi più filoisraeliana possibile per “farsi perdonare” le sue origini fasciste, è evidentemente vero per chiunque conosca la storia recente di quel partito. Basterebbe ricordarsi delle visite di Fini in Israele in […]

Quei privilegi romani che i leghisti non contestano

gennaio 12th, 2009, 2 Comments

Chi ha o ha avuto a che fare con un’amministrazione comunale, grande o piccola, sa bene quanto pesante sia per qualunque amministratore rispettare il Patto di stabilità. Non importa quale sia il partito che governa quel comune: per tutti quell’obbligo è una forca caudina. Ci si può quindi immaginare che i sindaci italiani abbiano appreso […]

Derrida e l’Europa dell’integrazione possibile

gennaio 10th, 2009, Commenti disabilitati su Derrida e l’Europa dell’integrazione possibile

[Repost con aggiunte di un articolo di qualche anno fa] Il 22 settembre 2001 Jacques Derrida ricevette, a Francoforte, il Premio Adorno. Il premio avrebbe dovuto esser consegnato, come sempre, l’11 settembre (data di nascita di Adorno); ma l’11 settembre 2001 Derrida era in Cina, dunque la cerimonia fu fissata per il 22. Bompiani ha […]

Riletture Sci-Fi

gennaio 8th, 2009, Commenti disabilitati su Riletture Sci-Fi

Mah, “Paria dei cieli” di Asimov me lo ricordavo meglio. Oddio, l’avrò letto tipo 30 anni fa, in effetti. Alla rilettura, quello stile sempliciotto, quasi da romanzo rosa, m’è parso tremendamente stucchevole, e anche datato – è del 1949, del resto. Mah. Anche la fantascienza classica tradisce. O tempora. Update: “Occhio nel cielo“, di P. […]

L’alternativa dimenticata

gennaio 8th, 2009, Commenti disabilitati su L’alternativa dimenticata

Premesso che quella in Medio Oriente, da qualche anno, è diventata la rissa incivile di due gruppi di barbari nazionalisti del quarto mondo (governi di “destra” guerrafondai, che ci si può aspettare?), varrà forse la pena di ricordare che un’alternativa all’uso delle armi, da parte del governo democratico del libero stato di Israele, c’è. Varrà […]

Feed

http://www.pbeneforti.it / 2009 gennaio