Vita da single/28

Campagna contro l’esistenza dei rotoloni di scottex

Lo scottex (inteso come eponimo per i rotoli di strofinacci di carta) è un oggetto sostanzialmente inutile. Forse un filo più igienico e più comodo dell’accoppiata spugna-strofinaccio, ma, appunto, niente di più. Di contro, esso scottex costa denari ed empie(*) pattumiere (non essendo io un ecologista, sottolineo il primo punto).

No al rotolone!
Sii pure consumista, occhei, ma con criterio!
Così non ti devi ricordare di ricomprarlo, tra l’altro.

(*) Voce del verbo "empìre": riempire, colmare.

7 pensieri su “Vita da single/28

  1. pfui. il sacchetto da aspirapolvere fa parte di una tecnologia talmente analogica che l’homo faber è in grado di adattare qualunque tipo di sacchetto a qualunque aspirapolvere.

  2. tu, tu.. TU.. discetti dei rotoloni Scottex quando invece *trattati* dovrebbero essre scritti sui sacchetti dell’aspirapolvere reperibili solo nell’ultima Thule?

    D.

  3. mi stai dicendo che tu CONOSCI dei rotoloni senza manie suicide?

    se è così io vorrei che tu sganciassi il nome 😀

  4. quello è un aspetto, ehm, soggettivo e individuale che non occorre sottolineare al possessore di animali artigliomuniti. 😉

  5. ah! delusione!

    ed io che mi pensavo che era per quel fastidioso effetto collaterale dei gatti lasciati a casa da soli col rotolone davanti al naso che dice: distruggimi in mille pezzi. fallo! fallo! 😀

I commenti sono chiusi.