Idgit the Midget e la FP

Non ci riuscirono i costituenti, con la forza dei vincitori e lo slancio della fondazione della Repubblica, a riformare gli apparati dello Stato; non c’è riuscito nessun ministro; non c’è riuscito Bassanini, benché abbia fatto passare una legge ad hoc (rimasta in gran parte inapplicata).
E ora, ta-dah!, arriva "Idgit the Midget" Brunetta, parte col suo bell’annuncio di facciata ("Licenzierò i fannulloni!"), se ne esce con dichiarazioni furbissime ("La Pubblica Amministrazione è una palla al piede dello Stato") e inizia da par suo l’azione di riforma della Funzione Pubblica facendo abbandonare alla CGIL il tavolo della prima riunione dopo 10 minuti.
Previsione: entro 6 mesi Brunetta verrà sostituito da Ratman.

Oggi esce

Oggi esce il libro nuovo della Pulsa, "Giulietta squeenz". Per ammissione della giovine autrice, si tratta di un opera interlocutoria, di transizione(*), scritta in attesa della maturità letteraria di colei che, nel frattempo, continua a firmarsi Pulsatilla invece che Valeria.

(*)Chiaramente questo disclaimer non petitum serve come scaramanzia propiziatoria per questo che è un secondo libro dopo un esordio di grande successo, quindi una cosa difficilissima e statisticamente sfigata (rattle!). In bocca al lupo, Pulsa!


Pubblicato in blog