Perché non provare?

marzo 22nd, 2007

Perché non provare…

…A rispondere al cellulare dicendo il proprio numero?

…A infilarsi dietro a qualcuno in una porta girevole?

…A vivere la propria vita in ordine alfabetico?

…A misurare la difficoltà di giochi e enigmi in Unità del Cubo di Rubik?

…Ad essere gli occhi e le orecchie di qualcuno che ci vede e ci sente benissimo?

…A in tedescacostruzionefrase parlare?

…Ad agitare il denaro appena prelevato dal bancomat saltando e gridando "Ho vinto! Ho vinto!"

…Ad aprire il proprio micro blog dentro i commenti del blog di qualcun altro?

…A fingere che i titoli dei romanzi siano titoli di serie tv, ed immaginare un corrispondente soggetto e adeguati personaggi?

…A scrivere lettere indirizzate ad una buca delle lettere?

…A cedere il proprio posto in piedi sull’autobus?

Eccetera. Su WhyNotTry?

Categorie: no tag

Leave a comment

Feed dei commenti7 Comments

  1. metallicafisica

    Ma alla n. 3 si morirebbe Zappando?

    :)*

  2. utente anonimo

    Ooohh io il punto 2 lo faccio tutti i giorni, con la porta dell’università! 😉

    Prometto che quella del bancomat la faccio al prossimo prelievo.

    Baciiii

    Sonatanotturna non loggata

  3. sw4n

    Quello della porta girevole l’ho realizzato stamattina. Olè!

  4. pbeneforti

    dico che intedescacostruzionefraseparlare soprattutto alla mia weltanschaaung aggrada.

  5. metallicafisica

    la italianacostruzione ciho messoanniimpararlaper e riuscita poco ci sono… la mia weltanschaaung capire ancora deve come costruire al meglio:)*

    Auf Wiedersehen:)

  6. amelia1

    essere come la mosca di montale?

    maestro, io non ti scordo. c’è questa voce?

  7. missjeyre

    La tedescacostruzione qualcosa di interessante sarebbe… eine andere Perspektive um die Welt besser anzuschauen… ;o)))

    Ora devo io via andare…

    bis bald

Feed

http://www.pbeneforti.it / Perché non provare?