11 pensieri su “opere/60

  1. @blaura: ma figurati. però dopo il divorzio me lo riprendo.

    @herr heff: no, guardi, m’addolora doverglielo dire ma l’esegesi primigenia deve necessariamente restare dov’è – pena la morte dell’opera.

  2. per milleesegeti!

    Ora che si prospetta una possibile verità, ho l’acquolina in bocca.

    Non è un bello spettacolo, ve lo assicuro, non mi si lasci così a lungo.

    Sono in attesa.

  3. @blaura, ma te ne faccio uno smontabile, ci mancherebbe.

    da 100 pezzi va bene?

    @herr heff, volendo proporre l’esegesi originale… no, mi rifiuto di proporre l’esegesi originale e accetto la tua.

  4. però è bella soprattuto l’irregolarità della figura chagalliana, ché l’arte, più che comporre, scompone e concede altre vite

  5. C’entra ‘na mazza con l’opera (peraltro stupenda, bellissima, complimenti, carina davvero, mi ricorda tanto Folon, ma anche un po’ il barone di Munchausen, eccetera), ma ti cercano da me per una consulenza perecchiana.

I commenti sono chiusi.